teoria delle opzioni dolore Max

teoria delle opzioni dolore Max

  • Maureen Dennis a, b ,.
  • Nevena Simic un
  • Erin D. Bigler c, d
  • Tracy Abildskov c
  • Alba Agostino e
  • H. Gerry Taylor f, g
  • Kenneth Rubin h
  • Kathryn Vannatta i, j
  • Cynthia A. Gerhardt i, j
  • Terry Stancin g, k
  • Keith Owen Yeates i, j
  • un programma in Neuroscienze & Salute mentale, l’Hospital for Sick Children, Toronto, Ontario, Canada
  • b Dipartimento di Chirurgia, Università di Toronto, Ontario, Canada
  • c Dipartimento di Psicologia, Brigham Young University, Provo, UT, Stati Uniti
  • d Dipartimento di Psichiatria, University of Utah, Salt Lake City, UT, Stati Uniti
  • e Dipartimento di Psicologia, Ryerson University, Toronto, Ontario, Canada
  • f Dipartimento di Pediatria, Case Western Reserve University, Cleveland, OH, Stati Uniti
  • g Dipartimento di Pediatria, Rainbow Babies e Children Hospital, Università Ospedali causa Medical Center, Cleveland, OH, Stati Uniti
  • h Dipartimento di Sviluppo Umano e quantitativa Metodologia, Università del Maryland, College Park, MD, Stati Uniti
  • I Dipartimento di Pediatria, la Ohio State University, Columbus, OH, Stati Uniti
  • j Centro per Biobehavioral salute, L’Istituto di ricerca all’ospedale dei bambini a livello nazionale, Columbus, OH, Stati Uniti
  • k Dipartimento di Pediatria, MetroHealth Medical Center, Cleveland, OH, Stati Uniti

Astratto

Mette in risalto

► I bambini con TBI hanno difficoltà con Tom in cognitivi, affettivi, e conativa Tom. ► Anche lieve-moderata TBI sconvolge affettiva e conative Tom. ► TBI colpisce reti modalità predefinita, esecutivi, salienza, mentalizzazione e l’empatia del cervello.

parole

  • Infanzia trauma cranico
  • Cognizione sociale
  • Teoria della mente
  • Emozione
  • Empatia
  • MRI

1. Introduzione

Un componente della cognizione sociale è teoria della mente (ToM ), Che coinvolge mentalizzare (Frith e Frith, 2003), la capacità di pensare a stati mentali a se stessi e gli altri e di utilizzare queste informazioni per capire quello che gli altri conoscono e prevedere come si comporteranno. Il termine ToM sottolinea che gli individui stessi e gli altri vedono in termini di stati mentali che si traducono in (e da) l’azione umana (Wellman et al. 2001). Nella falsa credenza compito ToM paradigmatico (Wimmer e Perner, 1983), le persone intrattengono credenze che contraddicono la realtà e agire in conformità con le loro convinzioni. Ad esempio, Bambino Una mostra ToM se lui o lei giudica quel Bambino B cercherà una caramella in una tazza rossa perché Bambino B crede di essere nascosto lì, anche se Bambino A sa che è nascosto in una tazza blu.

Mentre una separazione della cognizione dalle emozioni è utile, abbiamo anche distinguere tra esprimere ciò che si sente o vuole apparire a sentire (affettiva ToM ) Ed esercitando influenza su ciò che qualcun altro si sente (conative ToM ). linguistica pragmatica della scuola di Praga identificato un conative funzione comunicativa occupa di esercitare influenza sociale (Jakobson, 1960) per far sentire gli altri bene o male con se stessi.

1.1 Un modello di ToM

Proponiamo un modello tripartito Tom (Fig. 1) che distingue tre tipi di Tom: cognitivi, affettivi, e conativa.

Cognitive ToM. Questo è l’originale lettura della mente senso di Tizio, interessato con falsa credenza.

conative ToM. Questo si riferisce a forme di comunicazione sociale in cui una persona cerca di influenza lo stato mentale ed emotivo di un altro. critica ironica e la lode empatico sono forme prototipi di ToM conative.

Figura. 1. Teoria Tripartita del modello di mente (Tom).

Tabella 1. Tre tipi di teoria della mente: cognitivi, affettivi, e conativa.

1.3 Tom in bambini con lesioni cerebrali traumatiche

1.4 Obiettivi dello studio

Questo documento analizza gli aspetti della base comportamentale e neurale del modello di ToM tripartita in Fig. 1 e la Tabella 1. Utilizzando i bambini con trauma cranico e controlli OI che sono stati testati su ogni forma di Tom sopra descritte. Abbiamo tre obiettivi specifici:

Per confrontare cognitivi, affettivi, e conativa Tom in bambini con TBI e controlli OI. Prevediamo:

un effetto principale gruppo per cui i bambini con TBI eseguire più male assoluto inferiore a quello con OI;

un effetto principale di tipo ToM per cui cognitiva ToM verrà eseguito meglio di quanto sia affettivo o Conativa ToM perché quest’ultimo richiedono più faticoso, elaborazione cosciente di ignorare i modi abituali di comunicazione (facendo la faccia esprimere vero sentimento nel compito affettiva ToM e dicendo qualcosa di diverso da ciò che si intende in conative ToM compito);

2. Materiali e metodi

2.1 I partecipanti

Tra i partecipanti, i bambini ricoverati in ospedale in precedenza sia per un trauma cranico o di segnalare che sono stati 8-13 anni di età e che sono stati feriti tra i 12 ei 63 mesi prima del test. Tutti i bambini sono rimasti feriti dopo 3 anni di età, la maggior parte dopo 4 anni di età.

Reclutamento si è verificato in tre siti metropolitani: Toronto (Canada), Columbus (Stati Uniti) e Cleveland (Stati Uniti). Tra i bambini idonei a partecipare e si avvicinò sullo studio, 82 (47%) di quelli con trauma cranico e 61 (26%) di quelli con OI accettato di iscriversi. Il tasso di partecipazione è stato significativamente più alto per trauma cranico di partecipanti OI. Tuttavia, i partecipanti e non partecipanti in entrambi i gruppi non differivano in età a lesioni, l’età al primo contatto sullo studio, sesso, razza, o misure tratto censimento di status socio-economico (SES, cioè significa reddito familiare, la percentuale di capi di minoranza di la casa, e la percentuale di famiglie al di sotto della soglia di povertà). I partecipanti e non partecipanti, inoltre, non hanno mostrato differenze sulle misure di gravità delle lesioni (cioè lunghezza media del soggiorno, mediana Glasgow Coma Scale (GCS; Teasdale e Jennett, 1974) il punteggio per i bambini con TBI).

Tabella 3. Caratteristiche demografiche di tutto il campione.

2.2 misure comportamentali

2.3 brain imaging MRI

Tabella 4. Le reti neurali e le regioni associate freesurfer.

Modalità di rete predefinita (DMN)

Corteccia prefrontale ventromediale (vmPFC)

polo frontale + mediale orbito-frontale della corteccia

Corteccia cingolata posteriore (PCC)

cingolo posteriore + istmo cingolata

Lobulo parietale inferiore (IPL)

Lobulo parietale inferiore + precuneus

formazione dell’ippocampo (HF)

Ippocampo + corteccia entorinale + corteccia paraippocampale

Esecutiva per la rete centrale (CEN)

Corteccia prefrontale dorsolaterale (dlPFC)

Superior corteccia frontale + caudale corteccia frontale centrale + rostrale corteccia frontale centrale

Corteccia parietale posteriore (PPC)

Inferiore corteccia parietale + corteccia parietale superiore + precuneus

Analisi dei dati 2.4

2.4.1 Comportamento

Tutti i dati sono stati convertiti in percentuale di risposte corrette e inseriti in un’analisi a misure ripetute della varianza (ANOVA) con l’appartenenza al gruppo (OI vs lieve-moderata TBI vs grave TBI) come un fattore tra soggetti, e tipo di ToM (Cognitive vs affettivo contro conativa) e Task domanda (Tom vs Control) come fattori entro soggetti.

2.4.2 MRI

3 Risultati

3.1 Comportamento

120 dei 143 partecipanti arruolati nello studio (52 OI, 48 lieve-moderata TBI, e 20 grave TBI) completato tutti e tre i compiti ToM comportamentali, in modo che solo i loro dati sono stati utilizzati per le misure ripetute ANOVA.

L’effetto principale del gruppo è stato significativo, F (2.117) = 9,573, p lt; .001, Con il gruppo di segnalare l’esecuzione marginalmente migliore rispetto al gruppo TBI lieve-moderata (p = .070) E significativamente migliore rispetto al gruppo TBI grave (p lt; .001); precisione in attività era del 76% contro il 71% vs. 62%, rispettivamente. La differenza tra i due gruppi TBI era significativa (p = .004). L’effetto principale di tipo Tom è stato anche significativo, F (2.116) = 6,199, p = .003, Con marginalmente più alta precisione sulla Cognitive Affective di ToM (p = .094) E significativamente più basso precisione sulla affettivo che Conativa ToM (p = .001) (70% vs. 67% vs. 72%, rispettivamente); Cognitive e Conativa Tom non ha mostrato differenze (p = 0,496). L’effetto principale della Task La domanda è stata significativa, F (1.117) = 247,73, p lt; .001, In modo tale che la precisione era superiore per il controllo di comunicazioni Tom (con 81% vs. 59%).

L’interazione tra il Gruppo e il tipo di ToM (Fig. 3) non era significativa, F (4.232) = 0,417, p = 0,796.

L’interazione tra Demand Group e Task, illustrato in Fig. 4. è stato significativo, F (2.117) = 5,268, p = .006. La precisione è stata superiore per il controllo contro ToM condizioni per tutti e tre i gruppi, ma i due gruppi TBI aveva diversi profili di performance del gruppo OI: a condizione di controllo, il gruppo TBI lieve-moderata non ha differire dal gruppo OI (p = 0,597), mentre il gruppo TBI grave era significativamente inferiore rispetto al gruppo OI (p = .004). A condizione ToM, entrambi i gruppi TBI erano significativamente più poveri rispetto al gruppo OI (p lt; .05).

L’interazione a tre vie tra il Gruppo, Tipo di Tom, e Task domanda (illustrato in Fig. 6) non era significativa, F (4.232) = 1.947, p = 0,103, che indica che il Gruppo × Task Richiedi l’interazione non differiva significativamente tra Tipo di Tom.

3.2 MRI: lesione

risonanza magnetica erano disponibili per 111 partecipanti (46 OI, 45 lieve-moderata TBI, e 20 grave TBI).

I risultati per il campione lesioni sono in Tabella 5. Rispetto al gruppo TBI lieve-moderata, il gruppo TBI grave sostenuta lesioni significativamente più frequenti per 4 su 5 reti, e aveva più lesioni bilaterali.

Tabella 5. Percentuale di ogni gruppo con lesioni nelle reti neurali di interesse.

Nota. differenza gruppo significativo per la presenza di ogni lesione, indipendentemente dal fatto lesione unilaterale o bilaterale, a p lt; .05: † OI vs TBI-lieve-moderata, ‡ OI vs. TBI-grave, # TBI-lieve-moderata vs TBI-grave.

Di interesse, il 48% del campione ha sostenuto lesioni nel DMN.

3.3 lesione e comportamento

I modelli di regressione (Tabella 6) non sono state significative per Cognitive (R 2 = .001, F (2,60) = 0,024, p = 0,976) o affettivo (R 2 = 0,061, F (3,59) = 1.272, p = 0,292) Tom. Il modello di regressione per Conativa Tom era significativa (R 2 = 0,183, F (3,53) = 3.969, p = .013), Con l’unico regressore significativo essendo la rete MNEN (p = .005), In modo tale che un minor numero di lesioni MNEN hanno riguardato migliori ironia ed empatia punteggi.

Tabella 6. modelli di regressione predicono cognitivi, affettivi, e Conativa ToM basano su dati lesione.

Nota. In Conativa Tom, solo lesioni nel MNEN in modo significativo le prestazioni previsto.

3.4 MRI: Volume

risonanza magnetica per 106 partecipanti (47 OI, 41 lieve-moderata TBI, e 18 grave TBI) erano di qualità sufficiente per freesurfer analisi di produrre dati volumetrici. Un OI è stato un outlier estrema in termini di volume e i suoi dati sono stati esclusi dalle analisi successive.

I tre gruppi non differivano in termini di volume intracranico totale, F (2,99) = 1.071, p = 0,347, né vi erano interazioni significative tra gruppo e sesso, F (2,99) = 0,995, p = 0,373. Pertanto, il volume intracranico totale non è stato utilizzato come covariate nelle analisi successive.

Per analizza la rete, il MANOVA complesso è stato significativo, F (5,99) = 3.796, p = .003 Come erano i MANOVAs all’interno delle singole reti. differenze di gruppo in rete e il volume regione sono presentati nella tabella 7.

Tabella 7. differenze di gruppo nei volumi delle reti e delle regioni di interesse neurali.

Nota. significativo (p lt; .05) Analizza il confronto † segnalare vs. TBI-lieve-moderata, ‡ OI vs. TBI-grave, # TBI-lieve-moderata vs TBI-grave. TBI-lieve-moderata ha DMN leggermente più grande (p = .055) Volumi di OI. TBI-grave ha I marginalmente inferiore (p = 0,066) volumi di TBI-lieve-moderata e marginalmente più piccolo dlPFC (p = 0,083), ACC (p = 0,087), e dmFPC (p = .096) Volumi di OI.

3.5 Volume e il comportamento

I modelli di regressione (Tabella 8) non sono state significative per Cognitive (R 2 = .015, F (2.101) = 0,767, p = 0,467) o affettivo (R 2 = 0,053, F (3,97) = 1.803, p = 0,152), ma sono stati significativi per Conativa (R 2 = 0,097, F (3,91) = 3.258, p = .025) Tom.

Tabella 8. I modelli di regressione predicono cognitivi, affettivi, e Conativa ToM sulla base dei dati volumetrici.

Nota. In Conativa ToM, nessun predittore singolo ha raggiunto la significatività, anche se il modello generale è stato significativo. Abbiamo esplorato i singoli predittori ulteriormente con correzione per confronti multipli.

Abbiamo esplorato la relazione tra Conativa ToM e regioni specifiche di interesse della DMN, CEN, e MNEN, il pacchetto di cui è stata significativamente correlata alla funzione. Di 12 regioni, 8 erano significativamente correlati al Conativa Tom, il tutto in modo positivo tale che maggior volume era legato a una migliore performance. Correzione per confronti multipli con p = .004, Due importanti relazioni struttura-funzione emerso che coinvolge cingolo posteriore / cortex retrosplenial (R = 0,317, p = .002) E la formazione dell’ippocampo, tra cui corteccia entorinale e paraippocampale corteccia (R = 0,310, p = .002).

4. Discussione

I risultati dello studio supportano l’ipotesi che i bambini con TBI hanno difficoltà a cognitivo, affettivo, e Conativa Tom. Affettiva e Conativa ToM avere una soglia inferiore per perturbazione di quanto non faccia Cognitive Tom, in quanto questi tipi di Tom sono vulnerabili forme di ancora più lievi di trauma cranico. Infanzia TBI danneggiato entrambe le reti del cervello su larga scala e le reti che si occupano di mentalizzare e l’empatia. Le lesioni della rete MNEN interrotto Conativa Tom. Conativa Tom è stato anche legato lo stato generale della DMN, CEN, e MNEN, e di due hub della DMN, in particolare: il cingolo posteriore / corteccia retrosplenial, e la formazione dell’ippocampo, tra cui corteccia entorinale e paraippocampale corteccia.

4.1 architettura cognitiva di cognizione sociale

Cognizione, influenzano e conazione sono stati a lungo considerati come componenti separabili di funzione mentale, dalla Facoltà di Psicologia tedesca del 18 ° secolo e scozzese e britannico associazione psicologia del 19 ° secolo per trilogie più recenti della mente (Hilgard, 1980). Prove da nostro campione di bambini con TBI sostiene l’idea di almeno separabilità parziale delle tre forme di Tom.

Nonostante la variabilità nelle definizioni di conativeness (Militello et al. 2006), il consenso è che si riferisce ad un elemento separabile della mente (Hilgard, 1980). Abbiamo trovato un certo supporto per la separabilità of Cognitive Tom dei affettiva e Conativa Tom. Confrontando le prestazioni sui compiti affettivi e conativa, abbiamo trovato l’accuratezza di essere significativamente più alto in Conativa che su affettivo Tom.

4.2 sociali sfide cognitive dei bambini con trauma cranico

Sebbene i bambini con grave trauma cranico avevano deficit ToM più gravi, forme anche lievi di TBI interrotto compiti ToM coinvolgono influenzano e conazione. Asserzioni che forme più lievi di TBI non hanno conseguenze funzionali durature devono essere moderati alla luce di nuove prove circa la vulnerabilità dei bambini con più mite TBI di deterioramento cognitivo sociale.

I bambini con TBI, che sono insensibili al affettiva e informazioni conativa possono affrontare le conseguenze sociali negative. Nel nostro campione TBI, bambini con grave trauma cranico sono stati votati superiore nel rifiuto-vittimizzazione rispetto ai bambini con OI, e sono stati meno probabile rispetto ai bambini con OI di avere un rapporto di amicizia reciproca nella loro classe; Inoltre, i bambini con trauma cranico senza un amico in comune sono stati rating inferiore rispetto a quelli con un amico comune sulla socialità-popolarità e comportamento prosociale e superiore sul rifiuto-vittimismo, e aveva più bassa pari rating di accettazione (Yeates et al. in corso di stampa).

4.3 Le reti neurali che supportano cognizione sociale

I nostri partecipanti pre-adolescenti presto emergerà in una adolescenza difficile in cui si intende lottare per acquisire una serie completa di adolescenti abilità cognitive sociali. Come gli adolescenti, la loro cognizione sociale sarà doppiamente fratturato, con competenze infanzia disfunzionali e l’incapacità di sviluppare le capacità di adolescenti. Come pre-adolescenti, che hanno danni alle regioni chiave del cervello sociale, che non solo limitare la cognizione sociale, come abbiamo dimostrato, ma anche troncare o rallentare il normale maturazione strutturale del loro cervello adolescenti. I gruppi TBI nel presente coorte, se seguita longitudinalmente, possono sperimentare una notevole difficoltà a soddisfare le esigenze sociali dell’adolescenza.

Conflitto di interessi

Noi non abbiamo conflitti di interesse da dichiarare.

Ringraziamenti

Riferimenti

    • Adams et al. 2006
    • R. Adams. N. Ambady. C.N. Macrae. R. Kleck
    • espressioni emotive prevedere il comportamento di avvicinamento-evitamento
    • La motivazione ed emozione. Volume 30. Problema 2. 2006. pp. 177-186
      • Adolphs 2010
      • R. Adolphs
      • Che cosa significa l’amigdala contribuisce alla cognizione sociale?
      • Annali della New York Academy of Sciences. Volume 1191. 2010. pp. 42-61
        • Bibby e McDonald 2005
        • H. Bibby. S. McDonald
        • Teoria della mente dopo trauma cranico
        • Neuropsychologia. Volume 43. Problema 1. 2005. pp. 99-114
          • Bickart et al. 2011
          • K.C. Bickart. C.I. Wright. R.J. Dautoff. AVANTI CRISTO. Dickerson. L.F. Barrett
          • volume di amigdala e la dimensione social network negli esseri umani
          • Nature Neuroscience. Volume 14. Problema 2. 2011. pp. 163-164
            • Bigler et al. in corso di revisione
            • Bigler, E.D. Abildskov, T.J. Petrie, J. Dennis, M. Simic, N. Taylor, H.G. Yeates, K.O. L’eterogeneità delle lesioni cerebrali in età pediatrica lesioni cerebrali traumatiche, in fase di revisione.
              • Bigler et al. 2010
              • E.D. Bigler. T.J. Abildskov. E.A. Wilde. S.R. McCauley. X. Li. T.L. Merkley. et al.
              • danni diffusa in età pediatrica trauma cranico: un confronto tra automatizzata rispetto ai metodi di quantificazione operatore controllato
              • Neuroimage. Volume 50. rilascio 3. 2010. pp. 1017-1026
                • Bonnelle et al. 2012
                • V. Bonnelle. T.E. Prosciutto. R. Leech. K.M. Kinnunen. M.A. Mehta. R.J. Greenwood. et al.
                • l’integrità della rete Salience prevede funzione di rete in modalità predefinita dopo trauma cranico
                • Proceedings of the National Academy of Sciences. Volume 109. Problema 12. 2012. pp. 4690-4695
                  • Brown 2010
                  • R.L. Brown
                  • Epidemiologia di lesioni e l’impatto delle disparità di salute
                  • Current Opinion in pediatria. Volume 22. 2010. pp. 321-325
                    • Buckner et al. 2008
                    • R.L. Buckner. J.R. Andrews-Hanna. D.L. Schacter
                    • La rete di default del cervello: l’anatomia, la funzione, e rilevanza per le malattie
                    • Annali della New York Academy of Sciences. Volume 1124. 2008. pp. 1-38
                      • Chapman et al. 2004
                      • S.B. Chapman. G. Sparks. H.S. Levin. M. Dennis. C. Roncadin. L. Zhang. J. canzone
                      • elaborazione macrolivello Discorso dopo gravi lesioni cerebrali traumatiche pediatrica
                      • Neuropsicologia dello sviluppo. Volume 25. 2004. pp. 37-60
                        • Choudhury et al. 2006
                        • S. Choudhury. S.J. Blakemore. T. Charman
                        • sviluppo cognitivo sociale durante l’adolescenza
                        • Cognitive Affective Neuroscience e sociale. Volume 1. rilascio 3. 2006. pp. 165-174
                          • Dawes et al. 2012
                          • C.T. Dawes. Loewen P.J.. D. Schreiber. UN. Simmons. T. Flagan. R. McElreath. et al.
                          • basi neurali del comportamento egualitaria
                          • Atti della National Academy of Science. Volume 109. Problema 17. 2012. pp. 6479-6483
                            • Delgado et al. 2000
                            • M.R. Delgado. L.E. Nystrom. C. Fissell. D.C. Noll. J.A. Fiez
                            • Monitoraggio delle risposte emodinamiche di ricompensa e punizione nello striato
                            • Journal of Neurofisiologia. Volume 84. Problema 6. 2000. pp. 3072-3077
                              • Dennis et al. 2009a
                              • M. Dennis. D.J. Francesco. P.T. Cirino. R. Schachar. M.A. Barnes. J.M. Fletcher
                              • Perché IQ non è una covariata negli studi cognitivi di disturbi dello sviluppo neurologico
                              • Ufficiale della Società Internazionale neuropsicologiche. Volume 15. 2009. pp. 331-343
                                • Dennis e Barnes 1993
                                • M. Dennis. M. Barnes
                                • competenze discorso orale nei bambini e negli adolescenti dopo insorgenza precoce idrocefalo: ambiguità linguistica, linguaggio figurativo, atti linguistici, e deduzioni basati su script
                                • Journal of Pediatric Psychology. Volume 18. 1993. pp. 639-652
                                  • Dennis e Barnes 2000
                                  • M. Dennis. M.A. Barnes
                                  • Discorso agisce dopo trauma cranico lieve o grave infanzia
                                  • Aphasiology. Volume 14. Problema 4. 2000. pp. 391-405
                                    • Dennis e Barnes 2001
                                    • M. Dennis. M.A. Barnes
                                    • Confronto di letterali, inferenziale, e intenzionale comprensione del testo in bambini con lesioni lievi o gravi alla testa chiusa
                                    • Journal of Trauma capo riabilitazione. Volume 16. 2001. pp. 1-14
                                      • Dennis et al. 2009b
                                      • M. Dennis. A. Agostino. C. Roncadin. H. Levin
                                      • Teoria della mente dipende funzioni del dominio delegato della memoria di lavoro e l’inibizione cognitiva nei bambini con lesioni cerebrali traumatiche
                                      • Journal of Clinical and Experimental Neuropsychology. Volume 31. Problema 7. 2009. pp. 835-847
                                        • Dennis et al. 2001a
                                        • M. Dennis. S. Guger. C. Roncadin. M. Barnes. R. Schachar
                                        • controllo dell’attenzione-inibitorio e regolazione socio-comportamentale dopo la lesione infanzia cranico chiuso. Non variabili di sviluppo e di riposo biologico predicono esito?
                                        • Ufficiale della Società Internazionale neuropsicologiche. Volume 7. 2001. pp. 683-692
                                          • Dennis et al. 2001b
                                          • M. Dennis. S. Guger. C. Roncadin. M. Barnes. R. Schachar
                                          • controllo dell’attenzione e discorso sociale dopo l’infanzia trauma cranico chiuso: sono contusioni frontali, età al lesioni e tempo da quando predittivo infortunio?
                                          • Cervello e Cognizione. Volume 48. 2001. pp. 197-200
                                            • Dennis et al. 2001
                                            • M. Dennis. K. Purvis. M.A. Barnes. M. Wilkinson. E. Vincitore
                                            • Comprensione della verità letterale, la critica ironica, e la lode ingannevole dopo trauma cranico infanzia
                                            • Cervello e linguaggio. Volume 78. 2001. pp. 1-16
                                              • Dennis et al. 2013
                                              • M. Dennis. A. Agostino. H.G. Taylor. E.D. Bigler. K. Rubin. K. Vannatta. et al.
                                              • espressione emotiva e socialmente modulati comunicazione emotiva nei bambini con lesioni cerebrali traumatiche
                                              • Ufficiale della Società Internazionale neuropsicologiche. 2013. doi: 10.1017 / S1355617712000884 Epub ahead of print
                                                • Dennis et al. in stampa
                                                • Dennis, M. Simic, N. Agostino, A. Taylor, H.G. Bigler, E.D. Rubin, K. et al. L’ironia e l’empatia nei bambini con lesioni cerebrali traumatiche. Ufficiale Neuropsychological Società Internazionale, http://dx.doi.org/10.1017/S1355617712001440. in stampa.
                                                  • Dennis et al. 2012
                                                  • M. Dennis. N. Simic. H.G. Taylor. E.D. Bigler. K.R. Rubin. K. Vannatta. CIRCA. Gerhardt. T. Stancin. C. Roncadin. K.O. Yeates
                                                  • Teoria della mente nei bambini con lesioni cerebrali traumatiche
                                                  • Ufficiale della Società Internazionale neuropsicologiche. Volume 18. Problema 5. 2012. pp. 908-916
                                                    • Dennis et al. 1998
                                                    • M. Dennis. M.A. Barnes. M. Wilkinson. R.P. Humphreys
                                                    • Come i bambini con trauma cranico rappresentano l’emozione reale e ingannevole in brevi racconti
                                                    • Cervello e linguaggio. Volume 61. 1998. pp. 450-483
                                                      • Desikan et al. 2006
                                                      • R.S. Desikan. F. Segonne. B. Fischl. B.T. Quinn. AVANTI CRISTO. Dickerson. D. Blacker. et al.
                                                      • Un sistema di etichettatura automatizzato per la suddivisione della corteccia cerebrale umana su scansioni MRI in regioni basate gyral di interesse
                                                      • Neuroimage. Volume 31. rilascio 3. 2006. pp. 968-980
                                                        • Dunbar 2012
                                                        • R.I. Dunbar
                                                        • Il cervello sociale incontra neuroimaging
                                                        • Trends in scienze cognitive. Volume 16. Problema 2. 2012. pp. 101-102
                                                          • Frith e Frith 2003
                                                          • U. Frith. CD. Frith
                                                          • Sviluppo e neurofisiologia di mentalizzare
                                                          • Philosophical Transactions della Royal Society di Londra, Serie B: Biological Sciences. Volume 358. Problema 1431. 2003. pp. 459-473
                                                            • Gallese e Goldman 1998
                                                            • V. Gallese. A. Goldman
                                                            • Neuroni specchio e la teoria simulazione di lettura della mente
                                                            • Trends in scienze cognitive. Volume 2. Problema 12. 1998. pp. 493-501
                                                              • Gogtay et al. 2004
                                                              • N. Gogtay. J.N. Giedd. L. Lusk. K.M. Hayashi. D. Greenstein. Corrente alternata Vaituzis. et al.
                                                              • mappatura dinamica di sviluppo corticale umano durante l’infanzia attraverso la prima età adulta
                                                              • Proceedings of the National Academy of Sciences. Volume 101. Problema 21. 2004. pp. 8174-8179
                                                                • Green et al. 2003
                                                                • M.J. Verde. L.M. Williams. D. Davidson
                                                                • A fronte di pericolo: strategie di visualizzazione specifiche per le espressioni facciali di minaccia?
                                                                • Cognizione ed emozione. Volume 17. 2003. pp. 779-786
                                                                  • Greenbaum et al. 2009
                                                                  • R.L. Greenbaum. S.A. Stevens. K. Nash. G. Koren. J. Rovet
                                                                  • Sociali capacità di elaborazione cognitiva e l’emozione di bambini con disturbi dello spettro fetale alcolico: un confronto con disturbo da deficit di attenzione
                                                                  • Alcolismo, Clinical and Experimental Research. Volume 33. Problema 10. 2009. pp. 1656-1670
                                                                    • Gu et al. 2012
                                                                    • X. Gu. X. Liu. N.T. Van Dam. P.R. Hof. J. Fan
                                                                    • Integrazione Cognition-emozione nella corteccia insulare anteriore
                                                                    • Corteccia cerebrale. 2012. doi: 10.1093 / cercor / bhr367
                                                                      • Hadjikhani et al. 2006
                                                                      • N. Hadjikhani. R.M. Joseph. J. Snyder. H. Tager-Flusberg
                                                                      • differenze anatomiche del sistema dei neuroni specchio e la rete di cognizione sociale nell’autismo
                                                                      • Corteccia cerebrale. Volume 16. Problema 9. 2006. pp. 1276-1282
                                                                        • Hein Singer 2008
                                                                        • G. Hein. T. Singer
                                                                        • Mi sento come ci si sente, ma non sempre: il cervello empatico e la sua modulazione
                                                                        • Current Opinion in Neurobiology. Volume 18. 2008. pp. 153-158
                                                                          • Hilgard 1980
                                                                          • É.R. Hilgard
                                                                          • La trilogia della mente: cognizione, affetto, e conazione
                                                                          • Ufficiale della storia delle scienze comportamentali. Volume 16. Problema 2. 1980. pp. 107-117
                                                                            • Hill e Frith 2003
                                                                            • E.L. Collina. U. Frith
                                                                            • Comprendere l’autismo: intuizioni da mente e cervello
                                                                            • Philosophical Transactions: Scienze Biologiche. Volume 358. Problema 1430 Autismo: Mente e Cervello. 2003. pp. 281-289
                                                                              • Howard et al. 2005
                                                                              • I. Howard. J.G. Joseph. J.E. Natale
                                                                              • Pediatric trauma cranico: esistono disparità razziali / etnici nel cervello di gravità infortuni, la mortalità, o disposizione medica?
                                                                              • Etnia e delle malattie. Volume 15. 2005. pp. 51-56
                                                                                • Huang e Galinsky 2011
                                                                                • L. Huang. dC Galinsky
                                                                                • dissonanza mente-corpo: il conflitto tra i sensi amplia l’orizzonte della mente
                                                                                • Social Psychological and Personality Science. Volume 2. 2011. pp. 351-359
                                                                                  • Jakobson 1960
                                                                                  • R. Jakobson
                                                                                  • Linguistica e poetiche
                                                                                  • Style in lingua. T. Sebeok. 1960. MIT Press, Cambridge, MA. pp. 350-377
                                                                                    • Kalbe et al. 2010
                                                                                    • E. Kalbe. M. Schlegel. A. Sacco. D.A. Nowak. M. Dafotakis. C. Bangard. et al.
                                                                                    • Dissociandosi dalla teoria cognitiva affettiva della mente: uno studio TMS
                                                                                    • Corteccia. Volume 46. Problema 6. 2010. pp. 769-780
                                                                                      • Kamawar e Olson 2009
                                                                                      • D. Kamawar. D.R. Olson
                                                                                      • la comprensione dei bambini dei contesti referenzialmente opachi: il ruolo della capacità metarappresentazionale e metalinguistica
                                                                                      • Journal of Cognizione e Sviluppo. Volume 10. Problema 4. 2009. pp. 285-305
                                                                                        • Kamawar e Olson 2011
                                                                                        • D. Kamawar. D.R. Olson
                                                                                        • Pensando rappresentazioni: il caso di contesti opachi
                                                                                        • Journal of Experimental Psychology bambino. Volume 108. Problema 4. 2011. pp. 734-746
                                                                                          • Kober et al. 2008
                                                                                          • H. Kober. L.F. Barrett. J. Joseph. E. Bliss-Moreau. K. Lindquist. T.D. Wager
                                                                                          • raggruppamento funzionale e le interazioni in emozione cortico-subcorticale: una meta-analisi di studi di neuroimaging
                                                                                          • Neuroimage. Volume 42. Problema 2. 2008. pp. 998-1031
                                                                                            • Langlois et al. 2005
                                                                                            • J.A. Langlois. W. Rutland-Brown. K.E. Tommaso
                                                                                            • L’incidenza di lesioni cerebrali traumatiche tra i bambini negli Stati Uniti: le differenze di razza
                                                                                            • Journal of Trauma capo riabilitazione. Volume 20. 2005. pp. 229-238
                                                                                              • Leblanc et al. 2005
                                                                                              • N. Leblanc. S. Chen. P. Swank. L. Ewing-Cobbs. M. Barnes. M. Dennis. J. Max. H. Levin. R. Schachar
                                                                                              • inibizione della risposta dopo lesione cerebrale traumatica (TBI) nei bambini: riduzione di valore e di recupero
                                                                                              • Neuropsicologia dello sviluppo. Volume 28. 2005. pp. 829-848
                                                                                                • Levin et al. 2007
                                                                                                • H. Levin. G. Hanten. J. Max. X. Li. P. Swank. L. Ewing-Cobbs. M. Dennis. D.S. Menefee. R. Schachar
                                                                                                • I sintomi del disturbo da deficit di attenzione / iperattività seguenti traumi cerebrali nei bambini
                                                                                                • Journal of Developmental & Pediatrics comportamentale. Volume 28. Problema 2. 2007. pp. 108-118
                                                                                                  • Levin et al. 2011
                                                                                                  • H.S. Levin. E.A. Wilde. G. Hanten. X. Li. Z.D. Chu. Corrente alternata Vásquez. et al.
                                                                                                  • attribuzioni stato mentale e di imaging del tensore di diffusione dopo traumi cerebrali nei bambini
                                                                                                  • Neuropsicologia dello sviluppo. Volume 36. rilascio 3. 2011. pp. 273-287
                                                                                                    • Levin et al. 2004
                                                                                                    • H.S. Levin. L. Zhang. M. Dennis. L. Ewing-Cobbs. R. Schachar. J. Max. J.A. Landis. G. Roberson. R.S. Scheibel. D.L. Mugnaio. J.V. Hunter
                                                                                                    • esito psicosociale di TBI nei bambini con lesioni frontali unilaterali
                                                                                                    • Ufficiale della Società Internazionale neuropsicologiche. Volume 10. 2004. pp. 305-316
                                                                                                      • Lieberman 2007
                                                                                                      • M.D. Lieberman
                                                                                                      • Sociale neuroscienze cognitive: una revisione dei processi core
                                                                                                      • Annual Review of Psychology. Volume 58. 2007. pp. 259-289
                                                                                                        • MacLean 1949
                                                                                                        • P. MacLean
                                                                                                        • malattia psicosomatica e il cervello viscerale; i recenti sviluppi che portano sulla teoria Papez delle emozioni
                                                                                                        • Medicina psicosomatica. Volume 11. Problema 6. 1949. pp. 338-353
                                                                                                          • Max et al. 2005
                                                                                                          • J.E. Max. H.S. Levin. J. Landis. R. Schachar. A.E. Saunders. L. Ewing-Cobbs. S.B. Chapman. M. Dennis
                                                                                                          • Predittori di cambiamento di personalità a causa di traumi cerebrali nei bambini e negli adolescenti nei primi sei mesi dopo l’infortunio
                                                                                                          • Journal of American Academy of Child and Adolescent Psychiatry. Volume 44. 2005. pp. 435-442
                                                                                                            • Max et al. 2006
                                                                                                            • J.E. Max. H.S. Levin. R. Schachar. J. Landis. A.E. Saunders. L. Ewing-Cobbs. S.B. Chapman. M. Dennis
                                                                                                            • Predittori di cambiamento di personalità a causa di traumi cerebrali nei bambini e negli adolescenti 6 a 24 mesi dopo la lesione
                                                                                                            • Journal of Neuropsichiatria e Neuroscienze Cliniche. Volume 18. 2006. pp. 21-32
                                                                                                              • Max et al. 2011
                                                                                                              • J.E. Max. E. Keatley. E.A. Wilde. E.D. Bigler. H.S. Levin. R.J. Schachar. et al.
                                                                                                              • Disturbi d’ansia nei bambini e negli adolescenti nei primi sei mesi dopo il trauma cranico
                                                                                                              • Journal of Neuropsichiatria e Neuroscienze Cliniche. Volume 23. Problema 1. 2011. pp. 29-39
                                                                                                                • Max et al. 2012
                                                                                                                • J.E. Max. E. Keatley. E.A. Wilde. E.D. Bigler. R.J. Schachar. A.E. Saunders. L. Ewing-Cobbs. S.B. Chapman. M. Dennis. T.T. Yang. H.S. Levin
                                                                                                                • La depressione in bambini e adolescenti nei primi sei mesi dopo il trauma cranico
                                                                                                                • International Journal of Developmental Neuroscience. Volume 30. 2012. pp. 239-245
                                                                                                                  • McCauley et al. 2012
                                                                                                                  • S.R. McCauley. E.A. Wilde. V.A. Anderson. G. Bedell. S.R. Beers. T.F. Campbell. et al.
                                                                                                                  • Raccomandazioni per l’uso di misure comuni di outcome in Pediatric Research trauma cranico
                                                                                                                  • Journal of Neurotrauma. Volume 29. Problema 4. 2012. pp. 678-705
                                                                                                                    • McKinlay et al. 2010
                                                                                                                    • A. McKinlay. E.G.E. Kyonka. R.C. Grazia. L.J. Horwood. D.M. Fergusson. M.R. MacFarlane
                                                                                                                    • Un’indagine dei fattori di rischio pre-lesioni connesse con i bambini che soffrono di lesioni cerebrali traumatiche
                                                                                                                    • Prevenzione degli infortuni. Volume 16. 2010. pp. 31-35
                                                                                                                      • Menon 2011
                                                                                                                      • V. Menon
                                                                                                                      • Su larga scala delle reti del cervello e psicopatologia: un modello di rete tripla unificante
                                                                                                                      • Trends in scienze cognitive. Volume 15. Problema 10. 2011. pp. 483-506
                                                                                                                        • Menon e Uddin 2010
                                                                                                                        • V. Menon. L.Q. uddin
                                                                                                                        • Salienza, la commutazione, l’attenzione e il controllo: un modello di rete della funzione insula
                                                                                                                        • Cervello struttura e funzione. Volume 214. Problema 5-6. 2010. pp. 655-667
                                                                                                                          • Militello et al. 2006
                                                                                                                          • L.G. Militello. Football Club Gentner. S.D. Imbroglione. G.I. Beisner
                                                                                                                          • Conation: le sue radici storiche e le implicazioni per la ricerca futura
                                                                                                                          • Relazione presentata al tecnologie collaborative e Sistemi, CTS 2006. Simposio Internazionale. Maggio 14-17. 2006
                                                                                                                            • Molenberghs et al. 2012
                                                                                                                            • P. Molenberghs. R. Cunnington. J.B. Mattingley
                                                                                                                            • regioni cerebrali con proprietà specchio: una meta-analisi di 125 studi fMRI umani
                                                                                                                            • Neuroscienze e Biobehavioral recensioni. Volume 36. Problema 1. 2012. pp. 341-349
                                                                                                                              • Newsome et al. 2012
                                                                                                                              • M.R. Newsome. R.S. Scheibel. Z. Chu. J.V. Hunter. X. Li. E.A. Wilde. et al.
                                                                                                                              • Il rapporto di riposo flusso ematico cerebrale e attivazione cerebrale durante un compito cognizione sociale negli adolescenti con moderata cronica a grave trauma cranico: un’indagine preliminare
                                                                                                                              • International Journal of Developmental Neuroscience. Volume 30. rilascio 3. 2012. pp. 255-266
                                                                                                                                • Nummenmaa et al. 2012
                                                                                                                                • L. Nummenmaa. E. Glerean. M. Viinikainen. I.P. Jaaskelainen. R. Hari. M. Sams
                                                                                                                                • Le emozioni promuovere l’interazione sociale sincronizzando attività cerebrale tra gli individui
                                                                                                                                • Proceedings of the National Academy of Sciences. Volume 109. Problema 24. 2012. pp. 9599-9604
                                                                                                                                  • O’Doherty et al. 2004
                                                                                                                                  • J. O’Doherty. P. Dayan. J. Schultz. R. Deichmann. K. Friston. R.J. Dolan
                                                                                                                                  • ruoli dissociabile di striato ventrale e dorsale in condizionamento strumentale
                                                                                                                                  • Scienza. Volume 304. Problema 5669. 2004. pp. 452-454
                                                                                                                                    • Parslow et al. 2005
                                                                                                                                    • R.C. Parslow. K.P. Morris. R.C. Tasker. R.J. Forsyth. CIRCA. Hawley
                                                                                                                                    • Epidemiologia delle lesioni cerebrali traumatiche nei bambini che ricevono cure intensive nel Regno Unito
                                                                                                                                    • Archives of Disease in Childhood. Volume 90. Problema 11. 2005. pp. 1182-1187
                                                                                                                                      • Perner 1998
                                                                                                                                      • J. Perner
                                                                                                                                      • La natura meta-intenzionale di funzioni esecutive e teoria della mente
                                                                                                                                      • Linguaggio e pensiero. P. Carruthers. J. Boucher. 1998. Cambridge University Press, Cambridge, UK. pp. 270-283
                                                                                                                                        • Perner e Lang 2000
                                                                                                                                        • J. Perner. B. Lang
                                                                                                                                        • Teoria della mente e funzione esecutiva: c’è un rapporto di sviluppo?
                                                                                                                                        • Capire Altri Minds: prospettive da autismo e Developmental Cognitive Neuroscience. S. Baron-Cohen. H. Tager-Flusberg. D. Cohen. 2000. Oxford University Press, Oxford, UK. pp. 150-181
                                                                                                                                          • Qin et al. 2012
                                                                                                                                          • S. Qin. C.B. Young. K. Supekar. L.Q. Uddin. V. Menon
                                                                                                                                          • integrazione immaturo e la segregazione dei circuiti cerebrali emozioni legate nei bambini piccoli
                                                                                                                                          • Proceedings of the National Academy of Sciences. Volume 109. Problema 20. 2012. pp. 7941-7946
                                                                                                                                            • Rameson e Lieberman 2009
                                                                                                                                            • L.T. Rameson. M.D. Lieberman
                                                                                                                                            • Empatia: un social approccio neuroscienze cognitive
                                                                                                                                            • Sociale e della personalità Psicologia Compass. Volume 3. Problema 1. 2009. pp. 94-110
                                                                                                                                              • Rameson et al. 2012
                                                                                                                                              • L.T. Rameson. S.A. Morelli. M.D. Lieberman
                                                                                                                                              • La correlati neurali dell’empatia: esperienza, automaticità e comportamento prosociale
                                                                                                                                              • Journal of Cognitive Neuroscience. Volume 24. Problema 1. 2012. pp. 235-245
                                                                                                                                                • Rizzolatti e Craighero 2004
                                                                                                                                                • G. Rizzolatti. L. Craighero
                                                                                                                                                • Il sistema dei neuroni specchio
                                                                                                                                                • Annual Review of Neuroscience. Volume 27. 2004. pp. 169-192
                                                                                                                                                  • Rizzolatti e Sinigaglia 2010
                                                                                                                                                  • G. Rizzolatti. C. Sinigaglia
                                                                                                                                                  • Il ruolo funzionale del circuito a specchio parieto-frontale: interpretazioni e fraintendimenti
                                                                                                                                                  • Nature Reviews Neuroscience. Volume 11. Problema 4. 2010. pp. 264-274
                                                                                                                                                    • Russell 1997
                                                                                                                                                    • J. Russell
                                                                                                                                                    • Come disturbi esecutivo possono portare a una “teoria della mente” inadeguata
                                                                                                                                                    • L’autismo come un disturbo esecutivo. J. Russell. 1997. Oxford University Press, Oxford, UK. pp. 256-299
                                                                                                                                                      • Schilbach et al. 2008
                                                                                                                                                      • L. Schilbach. S.B. Eickhoff. A. Rotarska-Jagiela. G.R. Fink. K. Vogeley
                                                                                                                                                      • Menti a riposo? cognizione sociale come modalità predefinita di conoscente e il suo rapporto putativo al “sistema di default” del cervello
                                                                                                                                                      • La coscienza e cognizione. Volume 17. 2008. pp. 457-467
                                                                                                                                                        • Schulte-Ruther et al. 2007
                                                                                                                                                        • M. Schulte-Ruther. H.J. Markowitsch. G.R. Fink. M. Piefke
                                                                                                                                                        • Dei neuroni specchio e la teoria dei meccanismi mentali coinvolti nelle interazioni faccia a faccia: un approccio risonanza magnetica funzionale per l’empatia
                                                                                                                                                        • Journal of Cognitive Neuroscience. Volume 19. Problema 8. 2007. pp. 1354-1372
                                                                                                                                                          • Senju 2012
                                                                                                                                                          • A. Senju
                                                                                                                                                          • teoria spontanea della mente e la sua assenza nei disturbi dello spettro autistico
                                                                                                                                                          • Neuroscienziato. Volume 18. Problema 2. 2012. pp. 108-113. doi: 10,1177 / 1073858410397208 Epub 2011 maggio 23. Review. PubMed PMID: 21609942.20357469
                                                                                                                                                            • Shamay-Tsoory e Aharon-Peretz 2007
                                                                                                                                                            • S.G. Shamay-Tsoory. J. Aharon-Peretz
                                                                                                                                                            • reti prefrontali dissociabile per la teoria cognitiva e affettiva della mente: uno studio della lesione
                                                                                                                                                            • Neuropsychologia. Volume 45. Problema 13. 2007. pp. 3054-3067
                                                                                                                                                              • Singer et al. 2004
                                                                                                                                                              • T. Singer. B. Seymour. J. O’Doherty. H. Kaube. R.J. Dolan. CD. Frith
                                                                                                                                                              • L’empatia per il dolore coinvolge le componenti sensoriali affettive, ma non di dolore
                                                                                                                                                              • Scienza. Volume 303. 2004. pp. 1157-1162
                                                                                                                                                                • Singer et al. 2006
                                                                                                                                                                • T. Singer. B. Seymour. J.P. O’Doherty. K.E. Stephan. R.J. Dolan. CD. Frith
                                                                                                                                                                • risposte neurali empatiche sono modulati dalla correttezza percezione degli altri [10.1038 / nature04271]
                                                                                                                                                                • Natura. Volume 439. Problema 7075. 2006. pp. 466-469
                                                                                                                                                                  • Sinopoli e Dennis 2012
                                                                                                                                                                  • K.J. Sinopoli. M. Dennis
                                                                                                                                                                  • controllo inibitorio dopo traumi cerebrali nei bambini
                                                                                                                                                                  • International Journal of Developmental Neuroscience. Volume 30. 2012. pp. 207-215. doi: 10.1016 / j.ijdevneu.2011.08.006
                                                                                                                                                                    • Sinopoli et al. 2011
                                                                                                                                                                    • K.J. Sinopoli. R.S. Schachar. M. Dennis
                                                                                                                                                                    • lesioni traumatiche cerebrali e il disordine / iperattività da deficit di attenzione secondario in bambini e adolescenti: l’effetto di ricompensa sul controllo inibitorio
                                                                                                                                                                    • Journal of Clinical and Experimental Neuropsychology. 2011. doi: 10,1080 / 13803395.2011.562864
                                                                                                                                                                      • Sommer et al. 2010
                                                                                                                                                                      • M. Sommer. J. Meinhardt. K. Eichenmuller. B. Sodian. K. Dohnel. G. Hajak
                                                                                                                                                                      • La modulazione della rete credenza falsa corticale durante lo sviluppo
                                                                                                                                                                      • Ricerca sul cervello. Volume 1354. 2010. pp. 123-131
                                                                                                                                                                        • Sridharan et al. 2008
                                                                                                                                                                        • D. Sridharan. D.J. Levitin. V. Menon
                                                                                                                                                                        • Un ruolo fondamentale per il diritto della corteccia fronto-insulare nel passaggio tra reti default-mode centrale esecutivo e
                                                                                                                                                                        • Proceedings of the National Academy of Sciences. Volume 105. Problema 34. 2008. pp. 12.569-12.574
                                                                                                                                                                          • Stano 1999
                                                                                                                                                                          • J.F. Stano
                                                                                                                                                                          • Wechsler abbreviato Scala di Intelligenza
                                                                                                                                                                          • 3a ed. 1999. Il Psychological Corporation, San Antonio, TX
                                                                                                                                                                            • Stiller e Dunbar 2007
                                                                                                                                                                            • J. Stiller. R.I.M. Dunbar
                                                                                                                                                                            • Prospettiva assunzione e la capacità di memoria prevedono dimensione social network
                                                                                                                                                                            • Social networks. Volume 29. Problema 1. 2007. pp. 93-104
                                                                                                                                                                              • Teasdale e Jennett 1974
                                                                                                                                                                              • G. Teasdale. B. Jennett
                                                                                                                                                                              • Valutazione del coma e deterioramento della coscienza: una scala pratica
                                                                                                                                                                              • Lancetta. Volume 2. Edizione 7872. 1974. pp. 81-84
                                                                                                                                                                                • Uddin et al. 2011
                                                                                                                                                                                • L.Q. Uddin. K.S. Supekar. S. Ryali. V. Menon
                                                                                                                                                                                • riconfigurazione dinamica della connettività strutturale e funzionale tra reti core neurocognitivi del cervello con lo sviluppo
                                                                                                                                                                                • Journal of Neuroscience. Volume 31. Problema 50. 2011. pp. 18.578-18.589
                                                                                                                                                                                  • Uekermann et al. 2010
                                                                                                                                                                                  • J. Uekermann. M. Kraemer. M. Abdel-Hamid. B.G. Schimmelmann. J. Hebebrand. I. Daum. J. Wiltfang. B. Kis
                                                                                                                                                                                  • cognizione sociale nel disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
                                                                                                                                                                                  • Neuroscienze e Biobehavioral recensioni. Volume 34. Problema 5. 2010. pp. 734-743
                                                                                                                                                                                    • Vogel et al. 2010
                                                                                                                                                                                    • Corrente alternata Vogel. J.D. Potenza. S.E. Petersen. B.L. Schlaggar
                                                                                                                                                                                    • Sviluppo di architettura di rete funzionale del cervello
                                                                                                                                                                                    • Review Neuropsicologia. Volume 20. Problema 4. 2010. pp. 362-375
                                                                                                                                                                                      • Washington et al. 2012
                                                                                                                                                                                      • P.M. Washington. PAPÀ. Forcelli. T. Wilkins. D.N. Zapple. M. Parsadanian. PF Burns
                                                                                                                                                                                      • Effetto della gravità delle lesioni sul comportamento: uno studio fenotipico di deficit cognitivi ed emotivi dopo l’infortunio impatto lieve, moderata e grave controllato corticale nei topi
                                                                                                                                                                                      • Journal of Neurotrauma. Volume 29. 2012. pp. 2283-2296
                                                                                                                                                                                        • Wellman et al. 2001
                                                                                                                                                                                        • H.M. Wellman. D. Croce. J. Watson
                                                                                                                                                                                        • La meta-analisi dello sviluppo teoria della mente: la verità sulla falsa credenza
                                                                                                                                                                                        • Sviluppo del bambino. Volume 72. rilascio 3. 2001. pp. 655-684
                                                                                                                                                                                          • Wilde et al. 2012
                                                                                                                                                                                          • E.A. Wilde. T.L. Merkley. E.D. Bigler. J.E. Max. A. Schmidt. K.W. Ayoub. et al.
                                                                                                                                                                                          • cambiamenti longitudinali di spessore corticale in bambini dopo trauma cranico e la loro relazione alla regolamentazione del comportamento e controllo emotivo
                                                                                                                                                                                          • International Journal of Developmental Neuroscience. Volume 30. rilascio 3. 2012. pp. 267-276
                                                                                                                                                                                            • Wimmer e Perner 1983
                                                                                                                                                                                            • H. Wimmer. J. Perner
                                                                                                                                                                                            • Credenze sulle credenze: rappresentazione e limitando la funzione di credenze sbagliate nella comprensione dei bambini piccoli di inganno
                                                                                                                                                                                            • Cognizione. Volume 13. Problema 1. 1983. pp. 103-128
                                                                                                                                                                                              • Wu et al. 2010
                                                                                                                                                                                              • T.C. Wu. E.A. Wilde. E.D. Bigler. X. Li. T.L. Merkley. R. Yallampalli. et al.
                                                                                                                                                                                              • cambiamenti longitudinali del corpo calloso seguenti pediatrica lesioni cerebrali traumatiche
                                                                                                                                                                                              • Neuroscienze dello sviluppo. Volume 32. Problema 5-6. 2010. pp. 361-373
                                                                                                                                                                                                • Yates et al. 2006
                                                                                                                                                                                                • P.J. Yates. W.H. Williams. A. Harris. In giro. R. Jenkins
                                                                                                                                                                                                • Uno studio epidemiologico di lesioni alla testa in una popolazione del Regno Unito frequentare un pronto soccorso
                                                                                                                                                                                                • Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry. Volume 77. 2006. pp. 699-701
                                                                                                                                                                                                  • Ybarra e Winkielman 2012
                                                                                                                                                                                                  • O. Ybarra. P. Winkielman
                                                                                                                                                                                                  • In linea interazioni sociali e le funzioni esecutive
                                                                                                                                                                                                  • Frontiers in Neuroscience umana. Volume 6. Problema 75. 2012. pp. 1-6
                                                                                                                                                                                                    • Yeates et al. in stampa
                                                                                                                                                                                                    • Yeates, K.O. Gerhardt, C.A. Bigler, E.D. Dennis, M. Rubin, K.R. Stancin, T. Taylor, H.G. Vannatta, K. relazioni tra pari dei bambini con lesioni cerebrali traumatiche. Ufficiale Neuropsychological Società Internazionale, in corso di stampa.
                                                                                                                                                                                                      • Yeates e Taylor 1997
                                                                                                                                                                                                      • K.O. Yeates. H.G. Taylor
                                                                                                                                                                                                      • Predire premorboso funzionamento neuropsicologico dopo pediatrica trauma cranico
                                                                                                                                                                                                      • Journal of Clinical and Experimental Neuropsychology. Volume 19. 1997. pp. 825-837
                                                                                                                                                                                                        • Yeates et al. 2007
                                                                                                                                                                                                        • K. Yeates. E. Bigler. M. Dennis. C. Gerhardt. K. Rubin. T. Stancin. H.G. Taylor. K. Vannatta
                                                                                                                                                                                                        • esiti sociali in disordine del cervello nell’infanzia: un euristica integrazione delle neuroscienze sociali e psicologia dello sviluppo
                                                                                                                                                                                                        • Bollettino psicologica. Volume 133. rilascio 3. 2007. pp. 535-556
                                                                                                                                                                                                          • Zaitchik et al. 2010
                                                                                                                                                                                                          • D. Zaitchik. C. Walker. S. Miller. P. LaViolette. E. Feczko. AVANTI CRISTO. Dickerson
                                                                                                                                                                                                          • attribuzione stato mentale e la giunzione temporo-parietale: uno studio fMRI confrontando credenza, emozione, e la percezione
                                                                                                                                                                                                          • Neuropsychologia. Volume 48. Problema 9. 2010. pp. 2528-2536
                                                                                                                                                                                                          • *

                                                                                                                                                                                                            Corrispondente autore presso: Dipartimento di Psicologia, The Hospital for Sick Children, 555 University Avenue, Toronto, Ontario, Canada M5G 1X8. Tel. +1 416 813 6658; fax: +1 416 813 8839

                                                                                                                                                                                                            Citando articoli ()

                                                                                                                                                                                                          Related posts

                                                                                                                                                                                                          • teoria delle opzioni dolore Max

                                                                                                                                                                                                            Max Weber sulla società – Max Weber sulla società Max Weber è stato uno dei più grandi sociologi del mondo e ha scritto molto circa il mondo capitalista ha vissuto in Lui aveva una concezione diversa di ….

                                                                                                                                                                                                          • teoria delle opzioni dolore Max

                                                                                                                                                                                                            Com’è lavorare con un regista che ha una visione diversa quasi ogni settimana. Mentre giravamo, qualcuno con un orologio. Sono stato fortunato per quanto riguarda i film prendono alcune precauzioni …

                                                                                                                                                                                                          • teoria delle opzioni dolore Max

                                                                                                                                                                                                            Football Manager 2016 è un gioco interessante, e ogni stagione accade qualcosa che afferra la mia attenzione. In questa stagione la sua forma. Ha un enorme cuscinetto su come si desidera ottenere il vostro lato per giocare ….

                                                                                                                                                                                                          • teoria delle opzioni dolore Max

                                                                                                                                                                                                            Quindi sei stato diligentemente salire di livello, utilizzando Artefatti di aggiornamento. e l’allestimento di oggetti per rendere la vostra forza, la magia, e HP forte e più grande, ma per qualche motivo non è ancora in grado di sollevare l’albero …

                                                                                                                                                                                                          • Max opzioni dolore calcolatrice

                                                                                                                                                                                                            Max opzioni dolore calcolatrice, valuta Vancouver e lo scambio di lingotti in linea. Max opzioni dolore calcolatrice: Vancouver valuta e scambio lingotti on-line: Lo shopping online per l’abbigliamento di tendenza in …

                                                                                                                                                                                                          • teoria delle opzioni dolore Max

                                                                                                                                                                                                            Dopo la sconfitta di Chrysalis, Celestia assegna Crepuscolo il compito di studiare gli elementi di armonia. Oltre un migliaio di anni più tardi, Rainbow Dash si sveglia sotterraneo, accanto ad uno stallone morto, …