Neurotossina in Veggie Burgers …

Neurotossina in Veggie Burgers ...

Ho usato esano prima (tecnicamente noto come n-esano) in vari laboratori con cui ho lavorato come un potente agente di pulizia. E ‘altamente tossico e il Dipartimento di Salute e Servizi Umani afferma che “L’inalazione di n-esano provoca danni al sistema nervoso e paralisi delle braccia e delle gambe.” La maggior parte della mia vita sono stato in gran parte indifferente a quello che mangio (stiamo tutti andando a ottenere il cancro in un modo o in un altro), ma da quando sono diventato un nuovo genitore Cerco di essere consapevole di quello che sto alimentando la mia bambino. Quindi questo rapporto, naturalmente, catturato la mia attenzione. Ma è vero?

Il rapporto Cornucopia Institute, dal titolo “Dietro il fagiolo”, afferma che la loro ricerca:

espone un “piccolo sporco segreto” negli alimenti naturali business l’uso diffuso di un esano tossico e dell’ambiente chimici dannosi,, nella produzione di soyfoods “naturali” come hamburger vegetariani, barre di nutrizione, e frullati di proteine.

Essi basano questa conclusione su due elementi di prova:

  1. “Secondo EPA rapporti, piccole quantità di solvente (fino a 0,2 per cento in volume di olio) possono essere presenti nell’olio dopo estrazione.”
  2. “Una squadra svizzera di scienziati hanno testato vari oli e ha trovato residui di esano in alcuni degli oli testati.”

Nessun campione trovato superare il valore di tolleranza di 1 mg / kg per la esano solvente. La concentrazione è stata trovata in un olio di noce di macadamia, tuttavia, a 0.13mg / kg era molto inferiore al valore di tolleranza. N esano è stata rilevata nel 88% dei campioni. Il limite di rilevazione per esano è di circa 0,01 mg / kg.

Il rapporto Cornucopia inoltre affermato che i campioni di olio di esano-estratto di soia, farina di soia, avena e soia sono stati inviati a un laboratorio USDA indepentent per l’analisi:

I risultati di questo test non sono stati resi disponibili quindi non c’è modo di verificare le informazioni. Tuttavia, è vero che l’EPA non controlla il consumo di esano nei prodotti alimentari di consumo e il processo viene utilizzato, non solo per tutti i prodotti a base di soia, ma anche per dado, cotone e oli. Ciò conferma la preoccupazione dichiarato nel suo rapporto su latte artificiale:

Crediamo che questa ricerca è particolarmente importante in considerazione del fatto che la maggior parte gli alimenti per lattanti a base di soia contengono ingredienti che sono stati esano estratti. Infatti, quasi ogni ingrediente importante nella convenzionale latte artificiale a base di soia è esano estratto. I bambini consumano molto maggiori quantità di cibo rispetto al loro peso corporeo rispetto agli adulti, e neonati alimentati artificialmente consumano il giorno stessi cibi dopo giorno, per molti mesi. Qualora i residui esano sono presenti in convenzionale latte artificiale a base di soia, i loro effetti sui bambini devono essere esaminati.

Con un background in primatologia, questo ovviamente non è la mia principale area di competenza. Tuttavia, dato che è stato dimostrato che le tracce di esano rimane dopo il processo di estrazione, e dato che gli effetti sulla salute umana sono sconosciuti, sembrerebbe che l’apprendimento di più su questo e monitorare la sua presenza nel nostro cibo è un’ottima idea. Neurotossina nei nostri hamburger vegetariani? Quasi. Un motivo di pagare un dollaro in più per il latte artificiale organica? Probabilmente non è una cattiva idea.

Per quanto riguarda i vantaggi, vi è una grande quantità di prove che suggeriscono ci sono statisticamente significativi benefici per l’allattamento al seno. A causa di sedativi prodotti naturalmente, i bambini che sono allattati al seno tendono a dormire meglio. Gli enzimi nel latte che non esistono in formula hanno dimostrato di sostenere una più forte risposta immunitaria – i bambini che sono allattati al seno letteralmente tendono ad ammalarsi meno spesso e non si ottiene come malati come formula neonati allattati, quando lo fanno. E ci sono alcune evidenze che indicano che le persone che sono stati nutriti al seno tendono ad avere una minore incidenza di allergie. Anche se l’ultimo non è tutto ciò che fondato.

Ci sono sostiene, inoltre, che l’allattamento al seno contro la formula tende ad avere un impatto positivo sulla capacità intellettuale. Ma a parte il fatto che le metriche per la capacità intellettuale sono gravemente carente, ciò che la ricerca è stato fatto in questo non ha effettivamente produrre risultati molto impressionanti. sono state adottate le misure di intellettuali ad un’età che anche i sostenitori di IQ come una metrica intellettuale ammettere che non può produrre risultati ragionevolmente accurati. E i risultati che sono stati prodotti non erano statisticamente significative.

La linea di fondo è che ci sono prove che l’allattamento al seno è più sano per il bambino, ma le differenze non sono abbastanza significativo da dire che l’allattamento formula è la fine del mondo. E questo è qualcosa che ho passato un inferno di un sacco di tempo su quando il mio bambino di due anni è nata e per motivi di salute non è stato in grado di essere allattato al seno.

(DuWayne- che era un eccellente ripartizione di un argomento complesso.

Questo è interessante … c’è stato così tanto parlare di formule a base di soia che sono pericolosi ultimamente. Io non sono sicuro di come gran parte di essa è reale e quanto è solo una reazione contro la mania di soia che è accaduto qualche anno fa. Credo ancora nella soia – è un piccolo grande centrale elettrica di proteine ​​- ma ho sicuramente che i genitori devono essere consapevoli di qualsiasi e tutti gli studi in materia di soia e il cibo dei loro figli.

Tuttavia, voglio aggiungere che le tossine effettivamente passano attraverso il latte materno. Il consenso nella comunità scientifica sembra essere che, mentre i benefici sicuramente superiori ai rischi, ci sono stati una serie di sostanze spaventosi trovati nel latte umano negli ultimi anni. Credo che questo sia anche importante che i genitori sappiano – piuttosto che trasformarlo in un “allattamento al seno vs alimentazione artificiale” argomento, forse siamo tutti d’accordo che la quantità di sostanze chimiche nel nostro ambiente e approvvigionamento alimentare è spaventoso e fare qualcosa al riguardo ??

Nuovi commenti sono stati temporaneamente disattivato. Si prega di verificare al più presto.

Related posts

  • Considerazioni latte artificiale, latte artificiale senza DHA.

    La risposta del Dr. Greene: Il latte materno è la forma migliore e più sicuro di nutrizione per i bambini. I neonati e il latte materno sono stati progettati per l’altro. Gli alimenti per lattanti sono stati sviluppati per sostituire …

  • Il mio bambino di 4 mesi ha reflusso acido …

    Risposte 1 su 1 ha trovato questa Prova utile avere la sua posizione verticale, quando possibile, e non lasciare che il suo solo mangiare ogni volta. Mangiare fa sentire meglio temporaneamente così spesso di reflusso acido bambini sarà …

  • Mini Sliders hamburger e speciale …

    Cuocere al loro interno o alla griglia o di questi tortini possono anche essere cotto in fogli cookie in preriscaldato a 400 gradi F forno per 10 a 12 minuti. Ma, su una griglia interno o esterno caldo, queste piccole hamburger …

  • Infant Formula – Che cosa, caprini marche latte artificiale.

    Il latte materno è la migliore fonte di nutrimento per i bambini, e l’allattamento al seno è raccomandato per i primi 12 mesi di vita del bambino. Se stai pensando di biberon si prega di consultare con …

  • Come rendere il latte artificiale fatta in casa

    Un sostituto povero per il latte formula moderna giorni bambino della mamma è il cibo raffinato finale, un prodotto della scienza, composto da ingredienti altamente trasformati come lo zucchero, senza grassi latte in polvere, …

  • Home made formula di bambino, fatto in casa la formula di bambino.

    Ho allattato entrambi i miei bambini. In realtà, io sto ancora l’allattamento al seno il mio 2 1/2 anni Jacob, anche se lo vedo muoversi sempre più vicino allo svezzamento ogni giorno. Cosa c’è di più, mi considero un …