HSV – Clinical Herpes Simplex …

HSV - Clinical Herpes Simplex ...

Integrando la cultura o il riconoscimento molecolare del virus herpes simplex (HSV) per la diagnosi di infezione acuta

Determinare se un paziente è stato esposto precedentemente a tipi HSV 1 o 2

Testing Algorithm delinea situazione (s) quando i test vengono aggiunti l’ordine iniziale. Questo include reflex e ulteriori test.

Informazioni cliniche Discute fisiologia, fisiopatologia e aspetti clinici generali, in quanto si riferiscono ad un test di laboratorio

virus herpes simplex (HSV) tipo 1 e 2 sono i membri della famiglia Herpesviridae, e producono infezioni che possono variare da stomatite lieve a malattia disseminata e fatale. condizioni cliniche associate con infezione da HSV includono gengivostomatite, cheratite, encefalite, eruzioni cutanee vescicolari, meningite asettica, herpes neonatale, infezioni del tratto genitale, e l’infezione primaria disseminata.

Le infezioni da HSV tipo 1 e 2 possono differire in modo significativo nelle loro manifestazioni cliniche e la gravità. HSV di tipo 2 causa principalmente infezioni urogenitali e si trova quasi esclusivamente negli adulti. HSV di tipo 1 è strettamente associato con l’infezione orolabial, anche se l’infezione genitale da questo virus può essere comune in alcune popolazioni.

I valori di riferimento descrive gli intervalli di riferimento e le informazioni aggiuntive per l’interpretazione dei risultati dei test. Può includere intervalli in base all’età e al sesso quando opportuno. Gli intervalli sono Mayo-derivato, se non diversamente indicato. Se viene fornito un rapporto interpretativo, il campo valore di riferimento sarà stato questo.

HSV di tipo 1 anticorpi, IgG

Negativo (segnalato come positivi, negativi o ambigui)

HSV di tipo 2 anticorpi, IgG

Negativo (segnalato come positivi, negativi o ambigui)

Negative (segnalato come reattivo o negativo)

Interpretazione fornisce informazioni per aiutare nell’interpretazione dei risultati del test

La presenza di IgM virus Herpes simplex (HSV) anticorpi indica un’infezione acuta da HSV tipo 1 o 2.

Precauzioni condizioni Discute che possono causare confusione diagnostica, tra cui la raccolta non corretta e trattamento dei campioni, la selezione di test inadeguato e sostanze interferenti

Gli individui infettati con il virus herpes simplex (HSV) non possono presentare livelli rilevabili di anticorpi IgM nelle prime fasi di infezione.

I campioni di siero prelevati troppo presto nel corso dell’infezione potrebbero non avere livelli rilevabili di HSV IgG. In caso di sospetta malattia precoce, un campione di ripetizione di siero devono essere raccolti 14 a 21 giorni dopo e presentate per il test.

La presenza di anticorpi IgG di classe a uno di tipo HSV 1 o 2 non distingue tra l’infezione a distanza e la malattia acuta.

HSV sierologia non può distinguere genitale da infezioni non genitali.

Il valore predittivo dei risultati positivi o negativi dipende dalla prevalenza della malattia e la probabilità pre-test di HSV-1 e HSV-2.

I dati di supporto

I risultati sono riassunti nelle Tabelle 1 e 2 seguenti:

Tabella 1: confronto del test Bio-Rad BioPlex HSV-1 IgG al HerpeSelect HSV-1 EIA con campioni di siero prospettici (n = 505).

Sensibilità = 99.2% (254/256); Intervalli di confidenza al 95% (CI) (97.0, 99.9)

Specificità = 96,8% (240/248); 95% CI (93,7, 98,5)

accordo globale per cento = 97,8% (494/505); 95% CI (96,1, 98,8)

Tabella 2: confronto del test Bio-Rad BioPlex HSV-2 IgG al HerpeSelect HSV-2 EIA con campioni di siero prospettici (n = 505).

Sensibilità = 98,3% (115/117); 95% CI (93.6, 99.9)

Specificità = 97,4% (376/386); 95% CI (95,2, 98,7)

accordo globale per cento = 97,2% (493/505); 95% CI (95.4, 98.4)

Riferimento clinica fornisce raccomandazioni per la lettura più approfondita di natura clinica

1. Ashley RL, Wald A: L’herpes genitale: revisione della epidemia e potenziale uso di tipo specifico sierologia. Clin Microbiol Rev 1999; 12: 1-8

2. Ashley RL, Wu L, Pickering JW, et al: valutazione Premarket di una glicoproteina commerciale immunoenzimatico G-based per l’herpes simplex virus specifici del tipo anticorpi. J Clin Microbiol 1998; 36: 294-295

3. Brown ZA, Selke S, Zeh J, et al: L’acquisizione di herpes simplex virus durante la gravidanza. N Engl J Med 1997; 337: 509-515

4. Lafferty WE, Coombs RW, Benedetti J, et al: Le recidive dopo l’infezione da herpes simplex orale e genitale. N Engl J Med 1987; 316: 1444-1449

Related posts

  • Neonatale Herpes Simplex Virus …

    Articolo sezioni La prevalenza mondiale di herpes simplex virus di tipo 2 (HSV-2) sieropositività è allarmante (25 per cento sieropositività negli Stati Uniti) .3 anticorpi per HSV-2 hanno …

  • HPV – Clinical Papillomavirus umano …

    genotipizzazione individuale di papillomavirus umano (HPV) -16 e / o HPV-18, se presentare i risultati di HPV-16 e HPV-18 genotipizzazione possono aiutare a triaging donne con positivo HR-HPV ma Pap test negativo …

  • Miti e fatti circa Herpes, freddo fatti dolente.

    La maggior parte delle persone non sarebbe da vergognarsi di avere un mal di freddo, ma in sostanza è quello che l’herpes genitale è – un mal di freddo in un posto diverso. Mito: Una persona di solito può prevedere quando il loro herpes può …

  • Come si fa a test per l’Herpes, come …

    Come si fa a test per l’Herpes? Herpes virus cellulare di prova Cultura Un test comune herpes è un test di coltura cellulare virale. Un operatore sanitario tamponi professionali un herpes genitale doloranti, pone il tampone in un …

  • Come si può ottenere l’Herpes, come si può ottenere herpes labiale.

    Una diagnosi di herpes spesso si presenta come uno shock e può lasciare che ti chiede “Come è potuto succedere a me?”. Beh, ci sono molte possibilità e un po ‘si potrebbe trovare sorprendente. Esaminando il …

  • Come identificare focolai di Herpes …

    Potrebbe piacerti anche Come identificare primi herpes Blister ;. virus herpes simplex (HSV) l’infezione causa due diverse condizioni: herpes labiale (herpes orale) e genitale. Ci sono più di 100 …