Alternative naturali a Xanax …

Alternative naturali a Xanax ...

da Deane Alban

L’ansia ha raggiunto proporzioni epidemiche negli Stati Uniti con oltre 40 milioni di persone colpite. Disturbi d’ansia costano gli Stati Uniti più di miliardi di $ 42 all’anno, quasi un terzo della bolletta salute mentale totale del paese.

Ogni anno, milioni di prescrizioni sono scritte per i farmaci anti-ansia, come Xanax e Ativan rendendoli alcuni dei farmaci più comunemente prescritti. Appartengono a un gruppo di farmaci noti come benzodiazepine.

Questi farmaci possono fermare l’ansia o un attacco di panico nelle sue tracce. Sollievo è vissuto in modo rapido – spesso entro 30 a 60 minuti – e in genere dura 11 a 20 ore. Mentre questi farmaci possono sembrare a prima vista come un miracolo se si lotta con ansia, ci sono molte ragioni per evitare di prendere loro, se possibile. Come il detto cinese dice, “Più grande è la parte anteriore, più grande è il posteriore.” E questi farmaci hanno un grande ritorno.

Via: BesTV | Shutterstock

L’aspetto negativo di farmaci anti-ansia

Le benzodiazepine come Xanax e Ativan sono dotati di una lunga lista di effetti collaterali. Secondo RXList.com . che comunemente fanno le persone si sentono sonnolenza, vertigini, debolezza, confusione, o instabile. Altri effetti indesiderati riportati includono depressione. disorientamento, cefalea, confusione mentale, irritabilità, aggressività, perdita di memoria, sonno e problemi. L’uso a lungo termine può aumentare il rischio di demenza. Uno studio ha trovato che le più benzodiazepine si prende cumulativamente, maggiore è il rischio di malattia di Alzheimer.

Farmaci anti-ansia sono progettati per uso a breve termine – un paio di settimane o mesi nella migliore delle ipotesi – dal momento che sono molto coinvolgente. Dopo quattro-sei mesi generalmente smettono di lavorare, che è tipico di qualsiasi sostanza che crea dipendenza. Gli utenti sviluppano una tolleranza che necessitano di più e di più per ottenere lo stesso effetto.

Mentre spesso ci vogliono mesi per le persone a sviluppare una dipendenza, per alcuni può avvenire molto più velocemente – in appena un paio di settimane. Una volta che si sono agganciati, smettere di questi farmaci è davvero difficile. In realtà, sono proprio lì nella “top 10” sostanze più dure danno assuefazione a calciare con eroina e cocaina.

Se si decide di smettere di prendere Xanax, si può aspettare di sperimentare alcuni piuttosto gravi effetti collaterali di ritiro. tra cui l’ansia, insonnia, agitazione, tensione muscolare, e irritabilità. Hai ragione se avete notato che questi suonano un po ‘come tutti i motivi che hanno deciso di prendere in primo luogo. Ma può essere molto peggio. Alcuni utenti esperienza depressione, nausea, visione offuscata, sudorazione, allucinazioni, deliri, e convulsioni.

Ci sono alcuni gruppi di persone che non dovrebbero mai prendere questi farmaci. Non deve prendere benzodiazepine in caso di gravidanza, più di 65, o inclini a dipendenze. Non si dovrebbe mai prendere loro se si beve alcol o prendere altre droghe, né prescrizione o ricreative. Le benzodiazepine inviare più di 100.000 persone al pronto soccorso ogni anno. Oltre l’80 per cento di queste visite sono a causa di interazioni con altri farmaci o alcool. In rari casi, queste interazioni possono essere fatali.

E, infine, questi farmaci non funzionano per tutti. Una minoranza di coloro che li prendono sperimentare reazioni paradossali e si sentono più ansioso, impulsivo e aggressivo.

Alternative naturali ai farmaci anti-ansia

Se state pensando che questi farmaci, a volte indicato come “piccolo aiutante della madre,” non suonano tutto ciò che utile, lei ha assolutamente ragione. Fortunatamente, ci sono molte alternative naturali ai farmaci anti-ansia.

Ecco alcuni dei miei preferiti alternative naturali a Xanax, Ativan, e di altri farmaci anti-ansia prescrizione. La maggior parte di questi hanno dimostrato di essere efficace senza effetti collaterali in studi scientifici, mentre tutti hanno un notevole e spesso lunga storia di uso nella medicina tradizionale e alternativa.

Foto: radice di Kava. Via: media Illuminati | Shutterstock.

È possibile incontrare gli avvertimenti che kava può causare danni al fegato, ma questo è uno spavento fasullo. Decenni fa, kava è stato implicato in una manciata di morti legate al fegato, ma 85 studi non è riuscito a collegarli definitivamente kava. Il NIH ha concluso che il rischio di danni al fegato da prendere un integratore kava è meno di uno su un milione, il che rende molti ordini di grandezza più sicure rispetto Xanax. Se siete ancora interessati, si può imparare di più sulla tossicità epatica spavento qui.

Inositolo, precedentemente noto come vitamina B8, si trova in alte concentrazioni nel cervello. Tutti i neurotrasmettitori più importanti si affidano a inositolo per la trasmissione di messaggi tra le cellule cerebrali. L’inositolo rende un efficace rimedio naturale anti-ansia.

Uno studio ha trovato che ha funzionato pure fluvoxamina. un popolare farmaco inibitore della ricaptazione della serotonina (SSRI), per il trattamento del disturbo di panico. Fluvoxamina è usato per trattare una varietà di altri disturbi mentali. tra cui disturbo ossessivo-compulsivo (OCD), disturbo d’ansia sociale, disturbi alimentari, la schizofrenia, disturbo da stress post-traumatico (PTSD), e disturbo depressivo maggiore (MDD). I partecipanti allo studio che hanno preso fluvoxamina nausea e la stanchezza con esperienza, mentre coloro che hanno preso inositolo riportati effetti collaterali.

Inositolo si trova nella maggior alimenti, ma in quantità molto piccole. La dieta media contiene 1 grammo di inositolo. Se sta assumendo inositolo per scopi terapeutici. è necessario richiedere fino a 18 grammi al giorno. Poiché la maggior parte pillole inositolo e capsule contengono 500 mg, ciò richiederebbe di prendere un sacco di pillole. Invece, prendere in considerazione la polvere inositolo che può essere miscelato con acqua.

Foto: Centella asiatica. Via: Amawasri Pakdara | Shutterstock.

Foto: Rhodiola rosea fiori e radici [artiche]. Via kostrez | Shutterstock.

Foto: Santo basilico. Via: NENG TIEO | Shutterstock.

La ricerca sostiene la tradizionale convinzione che questa erba venerato offre una vasta gamma di proprietà curative. È antimicrobica e anti-infiammatori. Protegge il fegato, cuore, e il sistema nervoso. Ha proprietà anti-diabetici e anti-cancro. Può anche aiutare con altri disturbi cerebrali legate. tra cui la depressione, perdita di memoria, insonnia e mal di testa. Con tutti questi vantaggi, basilico santo è considerato uno dei più importanti erbe curative della medicina ayurvedica.

Foto: seme Ashwagandha. Via: ZIGROUP-Creations | Shutterstock.

Ashwagandha (Withania somnifera)

L’efficacia di ashwagandha per l’ansia si basa più sul successo riportato tradizionale uso di prove scientifiche. Secondo il naturopata medico Dr. Peter Bongiorno, autore di Come mai sono felici e non sono. “La maggior parte della comprensione che abbiamo su ashwagandha si basa sulla sua sostanziali studi di storia aneddotica e animali. Ma gli studi clinici più sono stato fatto.”

Grazie alla combinazione di GABA con niacina, Picamilon fornisce una soluzione per ottenere GABA nel vostro cervello. Questa forma “nuova e migliorata” del GABA offre vantaggi prescrizione-resistenza per l’ansia, la depressione, l’alta pressione sanguigna e mal di testa. Ha qualità nootropici ed è popolare tra gli studenti universitari che lo usano per aumentare la concentrazione e la memoria. E ‘pensato per aiutare in particolare con ansia sociale.

Il magnesio è un minerale essenziale che è spesso manca dalla dieta moderna a causa di terreno magnesio impoverito e acqua. Secondo il Dr. Carolyn Dean, autore di Il Magnesio miracolo. carenza di magnesio può essere un fattore importante di ansia e attacchi di panico. Lei spiega che quando si è sotto stress, il corpo crea adrenalina, che provoca una cascata di effetti fisici, i quali consumano magnesio.

Dopo decenni di studi di magnesio, ha trovato il legame tra ansia e magnesio per essere così forte che lei afferma categoricamente: “Per porre fine all’ansia, magnesio deve essere sostituito.” Si noti che ci sono molte forme di magnesio e alcuni sono più biodisponibili di altri. L’ossido di magnesio, per esempio, è una popolare forma, poco costoso, ma gli studi dimostrano che l’assorbimento frazionale (biodisponibilità) è solo il 4 per cento. Dr. Dean raccomanda citrato di magnesio come un buon integratore di magnesio per tutti gli usi. Si potrebbe anche voler guardare in olio di magnesio che viene applicato localmente, soprattutto se si è soggetti ad effetto lassativo di magnesio per via orale.

Foto: Tè verde con il gelsomino. Via: Africa Studio | Shutterstock.

Passa al tè verde

Persone in tutto il mondo hanno una storia d’amore con la caffeina. Oltre l’80 per cento degli americani bevono caffè ogni giorno e altri milioni ottenere la loro caffeina da bevande energetiche, soda, e tè.

Ma uno dei migliori consigli per ridurre l’ansia è quello di andare senza caffeina. L’ultima edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5), compendio della American Psychiatric Association di condizioni di salute mentale, riconosce quattro disturbi caffeina-indotti. Il legame tra la caffeina e l’ansia è così forte che uno studio ha concluso che, “Valutazione di assunzione di caffeina dovrebbe far parte della valutazione psichiatrica di routine e dovrebbe essere effettuato prima di prescrivere ipnotici” e che, “bevande Decaffeinato dovrebbe essere fornito in reparti psichiatrici.”

Via: Alex Maestro

Ancora più alternative

Altri supplementi da considerare includono vitamine del complesso B, camomilla. valeriana, bacopa, ginkgo, ginseng. e olio di origano. L’uso appropriato di calmare gli oli essenziali, in particolare olio di lavanda. può lenire lo stress e l’ansia.

E, infine, non tutte le alternative naturali ai Xanax, Ativan e farmaci anti-ansia sono sostanze fisiche che si ingeriscono o applicare – alcuni sono cose che si fanno. L’esercizio fisico, esercizi di respirazione, meditazione. e mente-corpo tecniche di guarigione come il biofeedback. ipnosi, o Emotional Freedom Technique (EFT) devono essere considerati come bene. Queste tecniche possono aiutare a risolvere la causa principale della vostra ansia, in ultima analisi, liberandovi dalla necessità di prendere pillole anti-ansia di qualsiasi tipo.

Related posts